Adozione internazionale

Siete interessati a un’adozione internazionale?

Trovate tutte le informazioni utili sull'adozione nell'opuscolo allegato.

Attualità

Principali modifiche delle condizioni per l’adozione a partire dal 1° gennaio 2018

Il 1° gennaio 2018 entrerà in vigore una revisione parziale del diritto dell’adozione nel codice civile. Qui di seguito vi presentiamo le principali modifiche. Da notare che l’opuscolo sull’adozione è attualmente in corso di revisione.

Condizioni d’età: ogni adottante deve avere almeno 28 anni. Inoltre, deve essere almeno 16 anni ma al massimo 45 anni più anziano del bambino da adottare. Le eccezioni a queste condizioni sono previste agli art. 264a, 264b e 264d CC.

Adozione congiunta (art. 264a CC): possibile solamente per le coppie sposate, a condizione che vivano insieme da almeno 3 anni.

Adozione singola (art. 264b CC): possibile a condizione che la persona adottante abbia almeno 28 anni. Una persona sposata o legata ad un'altra da un’unione registrata può adottare da sola unicamente alle condizioni dell’art. 264b CC.

Adozione del figlio del coniuge o del partner (art. 264c CC): possibile per le coppie sposate, in unione registrata o in concubinato, a condizione che la coppia viva insieme da almeno 3 anni.

Adozione di una persona maggiorenne (art. 266 CC): possibile anche se l’adottante ha già dei figli. L’opinione dei discendenti dell’adottante, del coniuge/partner registrato dell’adottato, dei suoi discendenti e dei suoi genitori biologici è presa in considerazione (art. 268a quater CC).

Per più ampie informazioni sul nuovo diritto, vi invitiamo a consultare il testo che trovate nel Codice civile svizzero:

Per ragguagli più dettagliati, consigli e sostegno, potete rivolgervi a:

  • l’Autorità centrale cantonale del Vostro Cantone di domicilio o
  • un intermediario autorizzato dalla Confederazione.

 

Info complementari

Documenti

Dossier

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 29.12.2017