Diritto europeo

Di che cosa si tratta?

In senso lato, il diritto europeo comprende il diritto delle organizzazioni internazionali europee. Per la sua grande importanza pratica ma anche per le sue peculiarità, il diritto dell' Unione europea (UE) si è sviluppato in quanto ambito giuridico specifico. Con l'entrata in vigore del Trattato di Lisbona avvenuta il primo dicembre 2009 è stata soppressa la struttura dei tre pilastri vigente dal Trattato di Maastricht. Le attività dell'UE proseguono d'ora in avanti sulle base del Trattato sull'Unione europea (TUE), che è stato modificato, e del Trattato sul funzionamento dell'Unione europea (TFUE). L'UE è stata munita di personalità giuridica propria e succede alla Comunità europea (CE). Solo la Comunità europea dell’energia atomica (CEEA), che formava in precedenza il primo pilastro insieme alla CE e per così dire il fondamento dell’UE, rimane intatta. In senso stretto (e nel presente contesto), il diritto europeo corrisponde al diritto dell’Unione europea (UE).

Info complementari

Links

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 09.10.2014

Contatto

Ufficio federale di giustizia
Settore Diritto europeo e coordinazione Schengen/Dublino
Bundesrain 20
CH-3003 Berna
T
+41 58 462 40 92
Fax
+41 58 462 84 01
Contatto