Soluzione della questione giurassiana

Parole chiave: Cantoni

Di cosa si tratta?

Dopo la fondazione del Cantone del Giura, nel 1979, i separatisti si sono adoperati per annettere il Giura bernese al nuovo Cantone, il che ha creato nuove tensioni. Il riaccendersi della violenza ha raggiunto il culmine con il fallito attentato del 1993 a Berna. In seguito il Consiglio federale ha assunto un ruolo di mediazione nell’ambito della Conferenza tripartita del Giura con i Cantoni di Berna e del Giura. La direttrice o il direttore del Dipartimento federale di giustizia e polizia ha da allora accompagnato per il Consiglio federale le delegazioni dei due Cantoni nel processo di soluzione della questione giurassiana.

Nel 1994 il Consiglio federale e i Governi dei Cantoni di Berna e del Giura hanno firmato una convenzione sul dialogo intergiurassiano che prevedeva la costituzione dell'Assemblea intergiurassiana (AIJ). Nel 2012 i due Governi cantonali si sono accordati per dare alla popolazione la possibilità di decidere sul futuro istituzionale della regione del Giura. Nel novembre 2013, il Cantone del Giura ha ampiamente approvato la costituzione di un nuovo Cantone composto dal Giura bernese e dal Cantone del Giura, mentre il Giura bernese l’ha altrettanto nettamente respinta. Nel 2017 in tre Comuni si sono tenute votazioni sul Cantone di appartenenza: mentre Moutier ha dichiarato di voler aderire al Cantone del Giura, Belprahon e Sorvilier hanno deciso di rimanere nel Cantone di Berna. Queste votazioni cantonali e comunali hanno posto pacificamente fine alla questione giurassiana. A Moutier e Belprahon la situazione rimane tuttavia incerta fino a una decisione definitiva sui ricorsi contro le votazioni del 18 giugno 2017 e del 17 settembre 2017.

Sviluppi dal 2005

  • Il 7 settembre 2005 i Governi dei Cantoni di Berna e del Giura hanno incaricato l'AIJ di effettuare uno studio sul futuro istituzionale della regione giurassiana (comunicato per i media).
     
  • Il 4 maggio 2009 l'AIJ ha pubblicato il suo studio finale sul futuro istituzionale della regione giurassiana (Medienmitteilung) (communiqué aux médias) (questo documento non è disponibile in italiano).
      
  • Il 20 febbraio 2012 i Governi dei Cantoni del Giura e di Berna hanno firmato una dichiarazione d'intenti in cui esprimono la volontà comune di trovare una soluzione istituzionale alla questione giurassiana (comunicato per i media).
     
  • Il 24 novembre 2013 si è svolta la votazione sul futuro istituzionale del Giura bernese e del Canton Girua. La maggioranza dei votanti del Giura bernese non vuole che il Consiglio di Stato avvii una procedura per istituire un nuovo Cantone, composto dal Giura bernese e dal Cantone del Giura (71,8 % Nein gegen 28,2 % Ja) (71,8 % de non contre 28,2 % de oui (questo documento non è disponibile in italiano).
     
    Invece, la maggioranza dei votanti del Cantone del Giura si è espressa a favore dell'avvio di una tale procedura (75,6 % de oui contre 23,4 % de non) (questo documento non è disponibile in italiano).
     
    Bilancio degli osservatori del DFGP (comunicato per i media)
     
    Parere del Consiglio federale (comunicato per i media)
     
  • Una legge approvata il 26 gennaio 2016 del Gran Consiglio del Cantone di Berna permette ai Comuni che ne hanno fatto apposita richiesta di tenere una votazione sul loro Cantone di appartenenza (Kantonales Gesetz) (loi cantonale) (questo documento non è disponibile in italiano).
     
  • Il 18 giugno 2017, i votanti del Comune di Moutier hanno deciso di passare al Cantone del Giura (2067 Ja gegen 1930 Nein) (2067 oui contre 1930 non) (questo documento non è disponibile in italiano).
     
    Bilancio degli osservatori della Confederazione (comunicato per i media)
     
  • Il 17 settembre 2017 i Comuni di Sorvilier (121 Ja gegen 62 Nein) (121 oui contre 62 non) e Belprahon (121 Ja gegen 114 Nein) (121 oui contre 114 non) (questo documento non è disponibile in italiano) hanno deciso di continuare a far parte del Cantone di Berna.
     
    Bilancio degli osservatori del DFGP (comunicato per i media)
     
  • Il 10 novembre 2017 è stata sciolta l’AIJ (discours de la Conseillère fédérale Simonetta Sommaruga) (questo documento non è disponibile in italiano).
     
  • Il 27 marzo 2018 a Moutier è stata inaugurata una targa commemorativa dell’AIJ e dei servizi che ha reso nella soluzione della questione giurassiana (discorso della Consigliera federale Simonetta Sommaruga).
     
  • Il 27 giugno 2018 la Conferenza tripartita del Giura ha deciso che Moutier ha bisogno di un "modus vivendi" per la fase fino al termine della procedura ricorsuale ed eventualmente per compiere i passi necessari del passaggio al Cantone del Giura (comunicato per i media).
     
  • Il 3 settembre 2018 la Conferenza tripartita del Giura ha incontrato il Consiglio municipale di Moutier (comunicato per i media).
     
  • Il 10 settembre 2018 la Conferenza tripartita del Giura ha deciso di elaborare una "Charte prévôtoise" per contribuire a distendere la situazione a Moutier (comunicato per i media).
     
  • Elaborata sotto l'egida della mediazione federale nel dossier giurassiano, la "Charte prévôtoise", può essere firmata da tutti dal 5 ottobre 2018 (comunicato per i media).
     
  • Con decisione del 2 novembre 2018 il Prefetto del Giura bernese annulla lo scrutinio sull’appartenenza di Moutier.
     
    La Confederazione fa appello alla calma (comunicato per i media del DFGP)
     
    Keine Verhandlungen über einen Kantonswechsel Moutiers (Medienmitteilung des Kantons Bern) / Pas de négociations pour le transfert de Moutier (communiqué aux médias du Canton de Berne) (questo documento non è disponibile in italiano)

    Le Gouvernement jurassien prend acte et pointe une décision politique (communiqué aux médias du Canton du Jura (questo documento non è disponibile in italiano)
     

Info complementari

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 07.11.2018

Contatto

Jean-Christophe Geiser Ufficio federale di giustizia
T
+41 58 462 53 99
Contatto