Esecuzione e fallimento (Procedura di risanamento)

Di che cosa si tratta?

Il diritto in vigore offre soluzioni convenienti e praticabili per il risanamento aziendale e non va sottoposto a revisione totale. Non è necessario nemmeno un diritto speciale per le grandi insolvenze (fallimento di gruppi di imprese). Per contro esistono varie lacune nel diritto in materia di risanamento, da colmare procedendo ad alcuni adeguamenti.

Cos’è stato fatto finora?

  • In risposta ai vari interventi parlamentari presentati in seguito al crollo di Swissair, l’Ufficio federale di giustizia (UFG) istituisce un gruppo peritale incaricato di accertare la necessità di legiferare. Nell’aprile 2005 il gruppo peritale presenta all’UFG un rapporto, in giugno 2008 un avamprogetto ed un rapporto esplicativo. (gruppo di esperti).
  • Il 28 gennaio 2009 il Consiglio federale pone in consultazione una revisione parziale della legge federale sulla esecuzione e sul fallimento (comunicato per i media).
  • Il 20 gennaio il Consiglio federale prende atto dei risultati della procedura di consultazione e incarica il DFGP di elaborare un messaggio (comunicato per i media).
  • L’8 settembre 2010 il Consiglio federale approva un messaggio sulla revisione parziale della legge sulla esecuzione e sul fallimento (LEF) (comunicato per i media).
     
  • Deliberazioni parlamentari (10.077)
     
  • Il Consiglio federale pone in vigore per il 1°gennaio 2014 la modifica della legge  federale sulla esecuzione e sul fallimento (comunicato per i media).

Documentazione

Testo sottoposto a referendum

Nuove disposizioni

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 06.11.2013

Contatto

David Rüetschi Ufficio federale di giustizia
T
+41 58 462 44 18
Contatto