Corruzione (Convenzione del Consiglio d'Europa)

Parole chiave: Corruzione

Di che cosa si tratta ?

Negli ultimi anni la Svizzera ha rafforzato incessantemente la lotta contro la corruzione. Il 1° maggio 2000 sono entrate in vigore le nuove disposizioni penali in materia di corruzione, grazie alle quali è diventata punibile anche la corruzione attiva di pubblici ufficiali stranieri. Questa revisione ha permesso alla Svizzera, il 31 maggio 2000, di aderire alla Convenzione dell' OCSE sulla lotta alla corruzione di pubblici ufficiali stranieri nelle operazioni economiche internazionali. La Convenzione penale del Consiglio d’Europa sulla corruzione è una seconda importante tappa nella prevenzione e repressione della corruzione. L’aspetto centrale è costituito dai comportamenti che i legislatori degli Stati contraenti devono sanzionare. Il vigente diritto svizzero adempie già in larga misura le disposizioni della Convenzione penale. Rimangono soltanto poche lacune (corruzione passiva nel settore privato e la corruzione passiva di pubblici ufficiali stranieri e di funzionari internazionali) da colmare in occasione della ratifica.

Cos’è stato fatto finora?

  • Il 14 febbraio 2002, il Consiglio federale approva la Convenzione penale del Consiglio d'Europa sulla corruzione (comunicato per li media).
  • Il 20 agosto 2003, il DFGP invia in procedura di consultazione il rapporto e avamprogetto concernente l'adesione alla Convenzione penale del Consiglio d'Europa sulla corruzione e al relativo Protocollo aggiuntivo e modifica del Codice penale (comunicato per i media).
  • Il 28 aprile 2004, il Consiglio federale prende atto dei risultati della consultazione e incarica il DFGP di preparare il messaggio concernente la ratifica della Convenzione et del Protocollo aggiuntivo, nonché il perfezionamento delle disposizioni penali in materia di corruzione (comunicato per i media).
  • Il 10 novembre 2004, il Consiglio federale adotta il messaggio concernente l'approvazione e l'attuazione della Convenzione penale del Consiglio d’Europa sulla corruzione e del relativo Protocollo aggiuntivo (comunicato per i media).
     
  • Deliberazione parlamentare (04.072)
    Documento in tedesco
    Documento in francese
      
  • Il Consiglio federale fissa per il 1o luglio 2006 l’entrata in vigore delle nuove disposizioni penali (comunicato per i media).

Documentazione

Convenzione del Consiglio d'Europa e protocollo aggiuntivo

Procedura di consultazione

Risultati della procedura di consultazione

Info complementari

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 21.06.2006

Contatto

Ernst Gnägi Ufficio federale di giustizia
T
+41 58 462 40 81
Contatto