Iniziativa sulle vacanze

Parole chiave: Diritto del lavoro

Iniziativa popolare "6 settimane di vacanze per tutti"

Di che cosa si tratta?

L’iniziativa popolare "6 settimane di vacanze per tutti" propone di inserire nella Costituzione federale un nuovo articolo 100 cpv. 4, dal tenore seguente: "Tutti i lavoratori e le lavoratrici hanno diritto ad almeno sei settimane di vacanza retribuite all'anno." Il Consiglio federale ritiene che l’attuale regolamentazione delle vacanze abbia dato buona prova, in quanto concede alle parti contraenti e alle parti sociali un margine di manovra sufficiente per applicare una regolamentazione delle vacanze più generosa o per compensare i progressi in termini di produttività sul lavoro anche in altro modo, ad esempio aumentando il salario, riducendo l’orario di lavoro od offrendo altre condizioni di lavoro attrattive. Perciò raccomanda al Parlamento di respingere l’iniziativa popolare "6 settimane di vacanze per tutti" senza proporre un controprogetto.

Cos’è stato fatto finora?

  • Il 26 giugno 2009 "Travail.Suisse” deposita l’iniziativa popolare "6 settimane di vacanze per tutti” presso la Cancelleria federale, con 107 639 firme valide. Il testo propone di inserire nella Costituzione federale un nuovo articolo 100 cpv. 4, dal tenore seguente: "Tutti i lavoratori e le lavoratrici hanno diritto ad almeno sei settimane di vacanza retribuite all'anno.”
  • Il 24 marzo 2010 il Consiglio federale prende la decisione di principio di proporre al Parlamento di respingere l’iniziativa popolare senza proporre un controprogetto (comunicato per i media).
  • Il 18 giugno 2010 il Consiglio federale licenzia il messaggio concernente l’iniziativa popolare (comunicato per i media).

Documentazione

Iniziativa popolare

Iniziativa popolare "6 settimane di vacanze per tutti”

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 17.01.2012

Contatto

David Rüetschi Ufficio federale di giustizia
T
+41 58 462 44 18
Contatto