Copiur

Il 18 gennaio 1995 il Consiglio federale ha incaricato la Cancelleria federale svizzera e il Dipartimento federale di giustizia e polizia di esaminare e di adeguare alla mutata situazione il progetto della Confederazione, risalente al 1984, volto all’istituzione di una Banca svizzera di dati giuridici.

Ne è risultato lo studio progettuale della Confederazione per la diffusione e la consultazione del diritto per via informatica (qui di seguito: studio progettuale, disponibile soltanto in tedesco e francese).

Dopo aver valutato i risultati della consultazione, la Cancelleria federale ha elaborato, in stretta collaborazione con l’Ufficio federale di giustizia, l’ordinanza concernente la pubblicazione elettronica di dati giuridici. Tale ordinanza è stata approvata l’8 aprile 1998 ed è entrata in vigore il 1° luglio 1998. Ad essa era legata anche la creazione di un Servizio di coordinazione per la pubblicazione elettronica di dati giuridici (Copiur). Il 1° ottobre 1998 Copiur ha iniziato la sua attività presso la Cancelleria federale e il 1° gennaio 2002 è stato integrato nel Servizio dell’informatica giuridica. Alla fine del 2006 è stato dissolto come unità amministrativa indipendente.

Copiur pubblicava un bollettino informativo e tra i suoi primi lavori figura l’elaborazione dell’ordinanza della Cancelleria federale concernente gli emolumenti per la consegna di dati giuridici.

Il contenuto dell’ordinanza concernente la pubblicazione elettronica di dati giuridici e dell’ordinanza della Cancelleria federale concernente gli emolumenti per la consegna di dati giuridici è stato ripreso in altri atti legislativi nell’ambito della revisione della legislazione sulle pubblicazioni ufficiali. Nel frattempo queste due ordinanze sono state pertanto abrogate.

Documentazione

Link

Basi legali

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 17.06.2008

Contatto

Urs Paul Holenstein Ufficio federale di giustizia
T
+41 58 463 53 36
Contatto