Avvio di una procedura per la restituzione o per la tutela del diritto di visita

Il modulo seguente, debitamente compilato, consente di richiedere presso l'Autorità centrale la riconsegna di un minore trasferito o trattenuto illecitamente in uno Stato parte alla Convenzione dell'Aia o alla Convenzione europea. Lo stesso modulo può essere utilizzato per la protezione di un diritto di visita transfrontaliero. Per determinare la o le convenzioni applicabili nel caso specifico, vogliate prendere contatto con l'Autorità centrale.

I servizi offerti dalle Autorità centrali sono gratuiti. La procedura sulla base della Convenzione europea è ugualmente gratuita. Nell'ambito della Convenzione dell'Aia, il procedimento giudiziario di rientro o di protezione del diritto di visita è gratuito unicamente se i due Stati implicati non hanno espresso alcuna riserva ai costi o se il richiedente può beneficiare del gratuito patrocinio. Per sapere quali Stati hanno fatto questa riserva, consultate la lista degli Stati contraenti e la pagina Informazioni sui Paesi. I costi comprendono in particolare le spese processuali, il patrocinio da parte di un avvocato, le misure di protezione, l'interprete e la procedura di mediazione/conciliazione. Poiché le prestazioni fornite dagli Stati che non hanno formulato una riserva ai costi variano molto da uno Stato all'altro (segnatamente per quanto riguarda la rappresentanza legale del richiedente nella procedura giudiziaria), vogliate contattare l'Autorità centrale per ottenere informazioni più precise.

In funzione della complessità del singolo caso e del sistema giudiziario applicabile, una procedura può durare diversi mesi. Maggiori informazioni sono disponibili nel nostro opuscolo.

Importante: vogliate leggere attentamente le istruzioni per la compilazione delle richieste e contattare l'Autorità centrale in caso di dubbio.

Moduli per la presentazione dell’istanza giusta la Convenzione dell’Aia

Ritorno

Protezione del diritto di visita

Moduli per la presentazione dell’istanza giusta la Convenzione europea

Ritorno

Protezione del diritto di visita

Documentazione

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 09.04.2018

Contatto

Ufficio federale di giustizia
Autorità centrale in materia di rapimento internazionale di minori
Bundesrain 20
CH-3003 Berna
T
+41 58 463 88 64
Fax
+41 58 462 78 64
Contatto