Esami genetici sull'essere umano

Parole chiave: DNA | Medicina

Di che cosa si tratta?

Gli esami genetici sull'essere umano contribuiscono a diagnosticare, prevenire e curare malattie finora incurabili. Permettono inoltre di determinare eventuali predisposizioni a malattie prima che si manifestino i sintomi clinici. Essi sollevano quindi questioni particolarmente delicate di carattere etico, psichico e sociale. La legge federale sugli esami genetici sull'essere umano è volta a proteggere la dignità umana, a impedire abusi e a garantire la qualità degli esami.

Cos’è stato fatto finora?

  • Il 28 settembre 1998, il Consiglio federale autorizza il Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) ad aprire la procedura di consultazione relativa la progetto di legge sugli esami genetici sull'essere umano (comunicato per i media in tedesco o francese).
  • Il 6 dicembre 1999, il Consiglio federale prende conoscenza dei risultati della procedura di consultazione (comunicato per i media).
  • L'11 settembre 2002, il Consiglio federale licenzia il messaggio concernente la legge federale sugli esami genetici sull'essere umano (comunicato per i media).
     
  • Deliberazione parlamentare (02.065)
    Documento in tedesco
    Documento in francese
     
  • Il Consiglio federale fissa l’entrata in vigore delle la legge federale sugli esami genetici sull'essere umano e delle disposizioni di esecuzione al 1° aprile 2007 (comunicato per i media).
  • Nell’autunno 2009 il DFGP e il DFI convengono che la responsabilità per la legge (richieste concernenti l’interpretazione, interventi parlamentari ecc.) passa dall’Ufficio federale di giustizia all’Ufficio federale della sanità pubblica.

Documentazione

Procedura di consultazione

Risultati della procedura di consultazione

Info complementari

Link

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 14.02.2007

Contatto

Ufficio federale di giustizia
T
+41 58 462 41 82
Contatto
Thomas Binz Ufficio federale della sanità pubblica
T
+41 58 463 22 79
Contatto