Disposizioni transitorie per il personale del nuovo Tribunale amministrativo federale

Berna, 07.09.2005 - Mercoledì il Consiglio federale ha disciplinato i rapporti di lavoro del personale del Tribunale amministrativo federale e fissato al 1° ottobre 2005 l’entrata in vigore delle nuove disposizioni. Mediante una regolamentazione transitoria per i collaboratori attuali il Consiglio federale intende garantire che il passaggio dalle vecchie strutture delle commissioni ricorsuali e dei servizi giuridici al nuovo tribunale avvenga nel modo più agevole e socialmente responsabile possibile.

Il Tribunale amministrativo federale entra in funzione nel 2007 e sostituisce le attuali Commissioni di ricorso e gli attuali Servizi dei ricorsi della Confederazione. Questo passaggio comporta lo scioglimento dei rapporti di lavoro con gli attuali collaboratori. Nel corso della sessione autunnale il Parlamento eleggerà i giudici del Tribunale amministrativo federale e nominerà la Direzione provvisoria del tribunale. Quest'ultima recluterà in seguito il restante personale (cancellieri e collaboratori amministrativi).

Le disposizioni transitorie decise dal Consiglio federale prevedono per i collaboratori interessati una certa posizione privilegiata rispetto ai candidati esterni. La Direzione provvisoria del tribunale può optare per un candidato esterno soltanto a condizione che non abbia trovato il candidato ideale tra i collaboratori delle Commissioni di ricorso e dei Servizi dei ricorsi. La Direzione provvisoria del tribunale è tenuta a contattare direttamente i collaboratori delle Commissioni di ricorso e dei Servizi dei ricorsi e a invitarli a un colloquio di presentazione. Tali disposizioni transitorie non obbligano tuttavia la Direzione del tribunale a riprendere tutti gli attuali collaboratori delle Commissioni di ricorso e dei Servizi dei ricorsi.

Fatta eccezione delle disposizioni specifiche sulla particolare situazione di transizione, al futuro personale del Tribunale amministrativo federale sono applicabili le medesime prescrizioni vigenti per il personale del Tribunale penale federale. Il Consiglio federale ha infatti esteso al nuovo tribunale il campo d’applicazione della pertinente ordinanza.


Indirizzo cui rivolgere domande

Ufficio federale di giustizia, T +41 58 462 48 48



Pubblicato da

Dipartimento federale di giustizia e polizia
http://www.ejpd.admin.ch

Ufficio federale di giustizia
http://www.bj.admin.ch

Ultima modifica 10.06.2024

Inizio pagina

Abbonamenti alle news

Sul portale del Governo svizzero potete abbonarvi ai comunicati stampa della CFCG

https://www.esbk.admin.ch/content/bj/it/home/aktuell/mm.msg-id-24249.html