Il consiglio federale decide di vietare Hamas con una legge federale

Berna, 22.11.2023 - Nella seduta del 22 novembre 2023 il Consiglio federale ha deciso di sottoporre al Parlamento una legge che vieti l’organizzazione «Hamas» in Svizzera e ha incaricato il Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) e il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS) di elaborarne il progetto. È stato inoltre informato dei risultati della verifica dei flussi finanziari delle organizzazioni non governative (ONG) partner del programma di cooperazione per il Medio Oriente effettuata dal Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE). I contratti di tre ONG palestinesi saranno disdetti. Alla luce dell’attuale situazione drammatica in Israele e a Gaza, il Consiglio federale esorta a rispettare il diritto internazionale umanitario e soprattutto a proteggere la popolazione civile.

L’11 ottobre 2023, quattro giorni dopo l’attacco terroristico contro civili in Israele partito dalla Striscia di Gaza, il Consiglio federale ha ritenuto che Hamas dovesse essere considerata un’organizzazione terroristica. Ha quindi chiesto al DFAE di chiarire quali fossero le opzioni giuridiche per mettere al bando questa organizzazione. Nella seduta del 22 novembre 2023, l’Esecutivo ha deciso di elaborare a tale scopo una legge federale. È infatti dell’avviso che sia il modo migliore per rispondere alla situazione venutasi a creare in Medio Oriente dopo il 7 ottobre. La nuova legge metterà a disposizione delle autorità federali strumenti adeguati per lottare contro le eventuali azioni di Hamas o le attività di sostegno a questa organizzazione in Svizzera. Il DFGP e il DDPS, in collaborazione con il DFAE, sono stati incaricati di presentare un progetto di legge federale entro la fine di febbraio 2024.

L’11 ottobre il Consiglio federale ha inoltre incaricato il DFAE di effettuare un’analisi dettagliata dei flussi finanziari legati alle ONG partner del programma di cooperazione per il Medio Oriente 2021–2024. Nella seduta del 22 novembre 2023 è stato informato dei risultati delle analisi svolte finora, che non hanno evidenziato irregolarità, e delle nuove misure di controllo previste per il futuro.

Undici ONG partner sono inoltre state sottoposte a un esame approfondito per verificare il rispetto del codice di comportamento e della clausola contrattuale anti-discriminatoria del DFAE. In otto casi non è stata trovata alcuna prova di non conformità e pertanto la relazione contrattuale con il DFAE proseguirà. In altri tre, invece, il controllo ha fatto emergere elementi di non conformità che hanno portato all’interruzione della collaborazione.

Infine, nella seduta odierna il Consiglio federale ha ribadito nella maniera più ferma possibile la sua condanna degli attacchi terroristici di Hamas. L’Esecutivo deplora il fatto che dallo scorso 7 ottobre migliaia di civili abbiano perso la vita in Israele e in tutto il Territorio palestinese occupato. Riconosce il diritto di Israele di garantire la propria difesa e la propria sicurezza e ricorda che la protezione della popolazione civile e il rispetto del diritto internazionale umanitario sono obblighi che tutte le parti sono tenute a rispettare. Data la drammatica situazione umanitaria nella Striscia di Gaza, sottolinea la necessità di eliminare ogni ostacolo all’accesso degli aiuti, assicurando essenziali pause umanitarie. Il 1° novembre 2023 il Consiglio federale ha approvato un contributo supplementare di 90 milioni di franchi per l’aiuto umanitario nella regione. Ribadisce tuttavia che è fondamentale ristabilire un orizzonte politico nella regione, fondato sulla soluzione dei due Stati, l’unica in grado di permettere alla popolazione palestinese e a quella israeliana di vivere in pace, sicurezza e dignità.


Indirizzo cui rivolgere domande

Dipartimento federale degli affari esteri DFAE
Comunicazione DFAE
Tel. +41 58 460 55 55
kommunikation@eda.admin.ch

Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP)
Servizio di comunicazione DFGP
info@gs-ejpd.admin.ch
Tél. +41 58 462 18 18


Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Dipartimento federale degli affari esteri
https://www.eda.admin.ch/eda/it/dfae.html

Dipartimento federale di giustizia e polizia
http://www.ejpd.admin.ch

Ultima modifica 06.02.2024

Inizio pagina

Abonnarsi ai comunicati

https://www.bj.admin.ch/content/ejpd/it/home/attualita/mm.msg-id-98855.html