Filiazione

Profili del DNA in materia civile e amministrativa

I profili del DNA non sono utilizzati unicamente per scopi medici o nel perseguimento penale. Anche in materia civile e amministrativa si analizzano profili del DNA, talvolta anche al di fuori di una procedura delle autorità, soprattutto per determinare la filiazione o accertare l’identità.

In tutti questi casi che riguardano ad esempio questioni di eredità, di stato civile e di paternità, per allestire un profilo del DNA è indispensabile il consenso scritto degli interessati. Eccezione: ordine di un tribunale nel contesto di un procedimento civile.

Come nel settore penale, si utilizzano soltanto le sequenze mute del profilo del DNA. Viene quindi determinato unicamente il sesso e non lo stato di salute o altre caratteristiche personali.

Soltanto i laboratori riconosciuti dalla Confederazione sono autorizzati ad allestire e analizzare profili del DNA.

Ultima modifica 19.08.2007

Inizio pagina

https://www.bj.admin.ch/content/fedpol/it/home/sicherheit/personenidentifikation/abstammung.html