Turismo pedofilo: modulo per segnalare sospetti suscitati da osservazioni

Berna. In futuro chi nota all’estero qualcosa che gli faccia sospettare possa essere in relazione al turismo pedofilo, lo può segnalare in Svizzera alle autorità di perseguimento penale. L’Ufficio federale di polizia (fedpol) a questo scopo mette a disposizione su Internet un modulo di segnalazione.

Già a partire da ora le persone che hanno il sospetto, che all’estero l’integrità sessuale di un minore sia stata in pericolo o sia stata lesa, può segnalare le sue osservazioni sulla pagina Internet di fedpol. Per impedire abusi le segnalazioni non possono essere deposte anonimamente. Numerose rubriche permettono di descrivere con precisione avvenimenti e osservazioni nonché le indicazioni sulle persone sospette.

Le segnalazioni pervenute sono esaminate da fedpol, selezionate e sottoposte ad una prima valutazione. Le informazioni fondate e utili sono trasmesse dalla Polizia giudiziaria federale (PGF) ai posti di polizia cantonali di competenza.

Il modulo è stato elaborato in collaborazione con l'Associazione Svizzera per la Protezoine dell'Infanzia (ECPAT)Switzerland. Esso è a disposizione di tutte le persone che intendono dar seguito alle osservazioni rilevate all’estero, ma è in particolare concepito per chi lavora nelle agenzie di viaggio e per i loro clienti.

Ultima modifica 09.09.2008

Inizio pagina

Contatto

Comunicazione
Guisanplatz 1A
CH-3003 Berna
T +41 58 463 13 10
Mobile2 +41 58 464 13 91

Stampare contatto

https://www.bj.admin.ch/content/fedpol/it/home/aktuell/news/2008/2008-09-09.html