Esame della necessità di intervenire nel diritto in materia di revisione

Il Consiglio federale intende verificare se sia necessario adeguare il diritto in materia di revisione. Nella seduta dell’8 novembre ha preso atto di un rapporto sull’eventuale necessità di intervenire nel diritto generale in materia di revisione e di sorveglianza sulla revisione. Anche se il rapporto non constata un fondamentale bisogno di un tale intervento, il Consiglio federale intende chiarire a fondo alcune raccomandazioni di verifica.

Il rapporto peritale realizzato all’esterno dell’amministrazione è giunto alla conclusione che l’opinione pubblica considera ancora soddisfacente il diritto in materia di revisione e di sorveglianza sulla revisione, in vigore da dieci anni, e che non occorre quindi sottoporlo a una revisione totale. Il Consiglio federale intende tuttavia chiarire alcuni punti che gli esperti raccomandano di esaminare e incarica il DFGP di esaminare più a fondo, insieme ad altri servizi federali, sette raccomandazioni nei seguenti ambiti:

  • la portata dell'esame dell’elenco dei soci da parte dell’ufficio di revisione;
  • la possibilità che l'ufficio di revisione di una società anonima quotata in borsa non si limiti a verificare l'esistenza di un sistema di controllo interno ma anche la sua efficacia. Occorre inoltre chiarire se vada soppresso l’esame dell’esistenza di un sistema di controllo interno nelle altre società, sottoposte alla revisione ordinaria;
  • il fatto di vincolare al numero dei soci l’obbligo delle società cooperative di allestire una chiusura contabile secondo standard riconosciuti;
  • la definizione di "società di interesse pubblico" e la sua applicazione alle società collettive di capitali;
  • l'importo del valore limite, stabilito nella legge sui revisori, degli onorari dell’ufficio di revisione per azienda verificata;
  • la disposizione penale di cui all’articolo 40 capoverso 1 lettera abis della legge sui revisori;
  • la questione se prevedere la competenza unica dell’Autorità federale di sorveglianza dei revisori per l'abilitazione e la sorveglianza dell'ufficio di revisione di un istituto di previdenza o se tendere a una soluzione analoga a quella dell’AVS.

Se in sede di esame dovesse emergere una necessità d’intervento sul piano legislativo, se ne potrebbe tenere conto nell’ambito di un’eventuale futura modifica del diritto in materia di revisione o di sorveglianza sulla revisione.

Documentazione

Ultima modifica 09.11.2017

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale di giustizia
Bundesrain 20
CH-3003 Berna
T +41 58 462 48 48

Stampare contatto

https://www.bj.admin.ch/content/ejpd/it/home/attualita/news/2017/2017-11-09.html