Non si farà la legge sui giuristi d’impresa

Berna. L’utilità di una legge sui giuristi d’impresa resta incerta, mentre agli occhi di una maggioranza dei consultati sono evidenti gli svantaggi, in particolare complicazioni e lungaggini nei procedimenti amministrativi, civili e penali. Venerdì il Consiglio federale ha preso atto dell’esito della consultazione decidendo di rinunciare a presentare una legge sui giuristi d’impresa.

L’avamprogetto posto in consultazione prevede una normativa professionale facoltativa per chi fornisce consulenza giuridica in seno a un’impresa e si iscrive, a titolo volontario, in un registro cantonale. I pareri espressi sono talmente controversi che la legge sui giuristi d’impresa rischia di cadere in sede parlamentare. La maggior parte dei Cantoni, come pure varie autorità, associazioni e partiti (UDC, Verdi) criticano le regole professionali proposte, che renderebbero più lunghi e gravosi i procedimenti amministrativi, civili e penali. Sono inoltre stati contestati la necessità di una legge speciale e l’eccesso normativo previsto.

I Cantoni hanno poi espresso il timore che la tenuta dei registri e la vigilanza sui giuristi d’impresa comporti grossi oneri supplementari in termini finanziari e amministrativi. È stato altresì criticato il rapporto poco chiaro tra il dovere dei giuristi d’impresa di valutare i quesiti giuridici in piena autonomia e obiettività, e la facoltà di impartire istruzioni di cui gode il datore di lavoro in virtù del diritto del lavoro.

L’avamprogetto ha per contro raccolto il consenso di una maggioranza delle associazioni economiche, di una minoranza dei Cantoni e di due partiti (PLR, PPD), secondo i quali la nuova normativa avrebbe rafforzato la piazza economica svizzera, creato certezza del diritto nella questione del segreto professionale e accresciuto la fiducia nella consulenza giuridica all’interno delle imprese.

Ultima modifica 04.06.2010

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale di giustizia
Michel Besson
Bundesrain 20
CH-3003 Berna
T +41 58 463 07 12
F +41 58 462 20 45

Stampare contatto

https://www.bj.admin.ch/content/ejpd/it/home/attualita/news/2010/2010-06-04.html