Ufficio federale di polizia

Corpi di polizia cantonali

Ogni Cantone è dotato di un corpo di polizia guidato dal direttore cantonale di polizia che fa parte del Governo cantonale e assume la responsabilità politica del suo ambito. Il Parlamento cantonale stabilisce le linee guida dell’organizzazione e del finanziamento. Nella maggior parte dei Cantoni i compiti, le competenze e l’organizzazione del corpo di polizia sono disciplinati da una legge quadro cantonale sulla polizia.

Specialmente i compiti e le competenze degli agenti di polizia sono disciplinati in modo sostanzialmente analogo dalle diverse leggi cantonali di polizia. Ciò dipende dal fatto che i Cantoni, quando emanano le norme riguardanti singole misure di polizia che comportano un’ingerenza nei diritti fondamentali dei cittadini, sono tenuti a rispettare il diritto costituzionale svizzero e il diritto internazionale (soprattutto la Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali) e ad attenersi alla giurisprudenza del Tribunale federale. Si tratta quindi di prescrizioni che valgono in ugual misura per tutti i Cantoni.

I Cantoni godono invece di un’ampia libertà di manovra nell’organizzazione, nella formazione, nell’armamento, nell’equipaggiamento e nella scelta delle uniformi del proprio corpo di polizia. Ciononostante la cooperazione fra le polizie cantonali è stretta.

  • Solitamente i Cantoni della Svizzera tedesca organizzano i loro corpi di polizia suddividendoli in tre settori principali: polizia giudiziaria, polizia di sicurezza e polizia della circolazione (in tedesco: “Kriminalpolizei”, “Sicherheitspolizei”, “Verkehrspolizei”).
  • Di principio i corpi di polizia dei Cantoni della Svizzera romanda sono suddivisi nei due settori “gendarmerie” e “sûreté”. La “gendarmerie” corrisponde alla polizia di sicurezza della Svizzera tedesca cui di regola è aggregata o subordinata anche la polizia della circolazione. La “sûreté” corrisponde invece alla polizia giudiziaria.
  • Il Cantone Ticino ha scelto un’organizzazione diversa, poiché il suo corpo di polizia è suddiviso in settori geografici.
  • Il Cantone di Basilea Città costituisce un caso a se stante. Infatti, a Basilea la polizia giudiziaria è diretta dal Ministero pubblico e le attività di ricerca dal comando di polizia.

I corpi di polizia dispongono anche di unità speciali, gruppi d’intervento e servizi specializzati quali ad esempio la polizia lacuale o quella aeroportuale.