Centri di registrazione e di procedura: contributo federale a copertura delle spese di sicurezza sostenute dai Cantoni ospitanti

Comunicati, Il Consiglio federale, 01.06.2012

Berna. Ai Cantoni che ospitano un centro di registrazione e di procedura (CRP) dell’Ufficio federale della migrazione la Confederazione intende rifondere le spese di sicurezza cagionate dalla presenza dei CRP sul loro territorio. Nella seduta di venerdì il Consiglio federale ha raccomandato di accogliere una relativa mozione della Commissione delle istituzioni politiche del Consiglio nazionale, dicendosi disposto a creare le basi legali necessarie.

La Costituzione federale attribuisce ai Cantoni il compito di garantire e finanziare la sicurezza sul proprio territorio. Alla luce dei crescenti costi della sicurezza nei dintorni dei CRP, il Consiglio federale ritiene tuttavia opportuno appoggiare i Cantoni ospitanti contribuendo alle spese da loro sostenute per garantire la sicurezza.

L’entità del contributo federale, da destinarsi esclusivamente alla copertura delle spese di sicurezza legate all’esercizio dei CRP nei Cantoni, andrà stabilita insieme ai servizi comunali e cantonali coinvolti. Le attuali stime dell’UFM prevedono una cifra annuale a sei zeri.

Contatto / informazioni
Ufficio federale della migrazione, T +41 58 465 11 11, Contatto
Dipartimento responsabile
Dipartimento federale di giustizia e polizia, T +41 58 462 21 11, Contatto