La consigliera federale Metzler-Arnold va a Mosca

Conferenza dei ministri della giustizia all'insegna della lotta al terrorismo

Comunicati, DFGP, 02.10.2001

Mercoledì il capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP), la consigliera federale Ruth Metzler-Arnold, si recherà a Mosca dove parteciperà, assieme a una delegazione svizzera, alla 24esima Conferenza dei ministri della giustizia europei prevista per giovedì. Su iniziativa della ministra della giustizia tedesca l'argomento principale all'ordine del giorno è la lotta al terrorismo internazionale.

È prevista l'approvazione da parte dei partecipanti di una risoluzione relativa alla lotta contro tutte le forme di terrorismo comprese le sue nefaste conseguenze. Il Comitato dei Ministri del Consiglio d'Europa solleciterà gli Stati membri a porre senza indugi tutte le disposizioni pertinenti nell'ottica del conseguimento di tale obiettivo. La Svizzera si dichiara estremamente soddisfatta del fatto che questo argomento sia stato iscritto poco tempo fa all'ordine del giorno.

Inoltre, a Mosca si discuterà dell'esecuzione delle pene privative della libertà di lunga durata nonché dei mezzi a favore di una fattiva applicazione delle sentenze nell'ambito della giurisdizione civile.

A partecipare alla Conferenza saranno i ministri della giustizia dei 43 Stati membri del Consiglio d'Europa e gli Stati con statuto d'osservatore. L'ospite è il ministro della giustizia russo Juri Tschaika. La consigliera federale Metzler si rivolgerà all'assemblea giovedì pomeriggio.

Giovedì il capo del DFGP incontrerà presumibilmente alcuni rappresentanti del governo russo. A lato della Conferenza sono previste ulteriori discussioni bilaterali con gli omologhi europei.

I membri della delegazione svizzera sono, tra gli altri, il consigliere di Stato del Canton Argovia, Kurt Wernli, il direttore dell'Ufficio federale di giustizia (UFG), Heinrich Koller, e il vicedirettore nell'UFG Philippe Boillat.

Berna, 2 ottobre 2001

[Non è ancora stato stabilito se e dove giovedì pomeriggio sarà possibile stabilire un incontro con i rappresentanti della stampa svizzera. Giovedì verso mezzogiorno l'ambasciata svizzera a Mosca risponderà alle relative domande da parte della stampa. L'ambasciata rimarrà chiusa dalle 1230 alle 1330. Inoltre, giovedì sera il servizio informazioni del DFGP rilascerà un comunicato stampa. L'interlocutore durante la Conferenza è Viktor Schlumpf 079-345 09 10.]

Contatto / informazioni
Servizio d'informazione DFGP, T +41 58 462 18 18, Contatto