Confederazione e Cantoni discutono questioni di principio della pianificazione del territorio

Comunicati, DFGP, 12.11.1999

Venerdì, il capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia, la consigliera federale Ruth Metzler-Arnold, si è incontrata per la prima volta con i responsabili cantonali della pianificazione del territorio. I colloqui hanno affrontato in primo luogo questioni d'attualità concernenti la pianificazione del territorio.

Ordinanza d'esecuzione rispondente alla prassi

È attualmente in corso la consultazione relativa all'ordinanza d'esecuzione della legge sulla pianificazione del territorio. Confederazione e Cantoni perseguono il comune obiettivo di elaborare un'ordinanza rispondente alla prassi, onde favorire una corretta applicazione delle nuove disposizioni legali, le quali prevedono una moderata apertura in materia di costruzione al di fuori della zona edificabile. Si ripongono grandi speranze nell'elaborazione comune di ausili all'esecuzione.

Politica in materia di agglomerati urbani

Il potere d'attrazione della piazza economica svizzera dipende sostanzialmente dalla qualità della vita e dalla funzionalità delle regioni urbane. I Cantoni sono i principali responsabili affinché i problemi specifici di città e agglomerati siano meglio presi in considerazione. La Confederazione intende tuttavia tenere maggiormente conto dei problemi e delle esigenze delle città e degli agglomerati - nel rispetto della ripartizione federalista dei compiti e dell'esistente suddivisione delle competenze tra Confederazione e Cantoni. Essa si propone pertanto di rafforzare il dialogo con Cantoni e Città nonché di collaborare strettamente con Cantoni, Città e Comuni in sede di chiarimento delle proprie possibilità di intervento.

Protezione dell'ambiente e pianificazione del territorio

Da tempo i Cantoni manifestano l'esigenza che la Confederazione armonizzi meglio le due legislazioni. E' previsto di collaborare più strettamente e soprattutto più tempestivamente a livello di esecuzione. La base di tale collaborazione dovrà essere costituita dai piani direttori cantonali. In tale contesto, all'Ufficio federale della pianificazione del territorio (UFPT), che d'intesa con l'Ufficio federale dell'ambiente, delle foreste e del paesaggio (UFAFP) ha già elaborato talune proposte, andranno attribuiti importanti compiti di mediazione. I Cantoni accolgono favorevolmente la nuova regolamentazione.

Rafforzamento della politica federale di assetto territoriale

Da qualche tempo, i Cantoni esigono un consolidamento della pianificazione del territorio a livello federale. Le competenti autorità cantonali sono confrontate, a volte senza il necessario coordinamento, con varie attività d'incidenza territoriale. Essi auspicano espressamente che la Confederazione sia messa in condizione di soddisfare in tempi più brevi le loro esigenze. I Cantoni auspicano inoltre che la Confederazione assuma una funzione attiva anche a livello internazionale; in tale contesto i Cantoni desiderano un loro coinvolgimento partecipativo.

Berna, 12 novembre 1999

Contatto / informazioni
Servizio d'informazione DFGP, T +41 58 462 18 18, Contatto