Attenzione alle lotterie fittizie

L'UFG mette in guardia la popolazione sulle lettere e gli e-mail provenienti da organizzatori di lotterie fittizie

Comunicati, UFG, 21.08.2003

Berna, 21.8.2003. Di recente sono apparsi in Svizzera lettere ed e-mail di dubbia origine, redatti in lingua inglese, che annunciano ai destinatari una forte vincita a una lotteria estera. L'Ufficio federale di giustizia (UFG) sconsiglia caldamente di reagire a tali annunci e di pagare l'importo cui è subordinato il versamento della vincita presunta.

Taluni degli annunci di cui si è finora a conoscenza recano la denominazione di lotterie estere autorizzate, quali ad esempio "European Lotteries" o "El Gordo de la Primitiva", o nomi di fantasia come "Sunsweetwin Promo Lottery", "International Lotto", "Royal Dutch International Lotto" o "Lottery International Promotion". I destinatari, cui è annunciata la vincita di una forte somma a una lotteria, vengono invitati a comunicare sollecitamente i loro dati personali e a rendere note le loro coordinate bancarie, oppure a rivolgersi al numero telefonico, all'indirizzo di posta elettronica o al recapito postale indicato. 

Spesso gli annunci in questione sottolineano inoltre che in caso di reazione tardiva la vincita sarà annullata, invitando nel contempo i presunti vincitori a operare il pagamento della tassa amministrativa cui è subordinato il versamento della vincita. Non appena tale tassa viene versata (si tratta di importi che possono raggiungere svariate migliaia di franchi), il presunto organizzatore della lotteria interrompe i contatti e l'importo versato in buona fede dalle vittime risulta irrimediabilmente perso.

I vincitori non sono mai tenuti a versare un anticipo 

L'UFG sconsiglia vivamente di reagire a lettere o e-mail di dubbia provenienza in cui si annuncia la vincita a una lotteria. Occorre dunque astenersi dal comunicare i propri dati personali o le proprie coordinate bancarie e, soprattutto, dal versare qualsivoglia importo. Gli organizzatori svizzeri e stranieri di lotterie autorizzate, infatti, non subordinano mai il versamento della vincita al pagamento anticipato di una tassa amministrativa. 

Contatto / informazioni
Valérie Berset Hemmer, Ufficio federale di giustizia, T +41 31 322 01 58, Contatto
Rolf Bracher, Ufficio federale di giustizia, T +41 31 323 59 87 , Contatto