Iniziativa per imprese responsabili

Di che cosa si tratta?

L’iniziativa popolare "Per imprese responsabili – a tutela dell’essere umano e dell’ambiente" è stata depositata il 10 ottobre 2016. Essa obbliga le imprese che hanno la loro sede statutaria, l’amministrazione centrale o il centro d’attività principale in Svizzera a rispettare, sia in Svizzera che all’estero, i diritti umani riconosciuti a livello internazionale e le norme ambientali internazionali. Il Consiglio federale attribuisce grande importanza al rispetto dei diritti umani e alla protezione dell’ambiente. Le ritiene tuttavia eccessive in particolare per quanto riguarda la normativa sulla responsabilità. Il Consiglio federale preferisce affidarsi a una soluzione concordata su scala internazionale e agli strumenti esistenti, in particolare ai piani d’azione recentemente approvati.

Cos’è stato fatto finora?

  • Il 10 ottobre 2016 l’iniziativa "Per imprese responsabili – a tutela dell’essere umano e dell’ambiente" è depositata corredata di 120 418 firme valide.
  • Il 11 gennaio 2017 il Consiglio federale prende la decisione di principio di proporre al Parlamento di respingere l’iniziativa popolare (comunicato per i media).
  • Il 15 settembre 2017 il Consiglio federale adotta il messaggio concernente l’iniziativa "Per imprese responsabili – a tutela dell’essere umano e dell’ambiente" (comunicato per i media).
     
  • Deliberazioni parlamentari (17.060)

Documentazione

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 15.09.2017

Contatto

Adrian Tagmann Ufficio federale di giustizia
T
+41 58 463 77 57
Contatto