Ambito direzionale Diritto privato



Settore Diritto civile e procedura civile

Il settore Diritto civile e procedura civile (CC) elabora atti legislativi in materia di diritto civile, di procedura civile e di esecuzione e fallimento. Sono quindi di sua competenza le questioni concernenti il diritto delle persone, della famiglia e delle successioni nonché il diritto contrattuale e della responsabilità extracontrattuale. Oltre all’attività legislativa vera e propria, il menzionato settore redige anche rapporti e pareri all’attenzione del Consiglio federale, fornisce consulenza giuridica all’Amministrazione e ai Cantoni e collabora a diversi progetti. Infine, esercita la vigilanza sull’Associazione per la gestione di una centrale d’informazione per il credito al consumo (IKO).  

Settore Diritto internazionale privato

Il settore Diritto internazionale privato (DIP) è responsabile della legislazione in materia di diritto internazionale privato e diritto processuale civile (LDIP, trattati internazionali e disposizioni esecutive).

Rappresenta la Svizzera in seno alle organizzazioni internazionali per l’elaborazione di trattati internazionali e leggi tipo nonché in occasione di conferenze internazionali sull’attuazione pratica e sull’ulteriore sviluppo di accordi già esistenti. Ne fanno parte la Conferenza dell’Aia di diritto internazionale privato e la UNCITRAL/CNUDCI (Commissione delle Nazioni Unite per il diritto commerciale internazionale), UNIDROIT (Institut international pour l'unification du droit privé) nonché il Comitato permanente della Convenzione di Lugano.

Il presente settore si occupa anche dell’attuazione del diritto. È inoltre l’autorità centrale per quanto riguarda la protezione internazionale dei minori e degli adulti, il rapimento internazionale, l’adozione internazionale e l’esazione di prestazioni alimentari internazionale. Fornisce consulenza alle autorità in materia di diritto successorio internazionale ed è responsabile, assieme all’Ambito direzionale Assistenza giudiziaria internazionale, per questioni di assistenza giudiziaria internazionale in materia civile.

Ufficio federale dello stato civile

L'Ufficio federale dello stato civile (UFSC) esercita l’alta sorveglianza sullo stato civile, prepara la legislazione federale e tratta gli interventi parlamentari in tale ambito. Controlla le autorità cantonali di vigilanza sullo stato civile e garantisce un’esecuzione uniforme a livello svizzero. A tale proposito emana direttive all’attenzione dei Cantoni e delle rappresentanze svizzere all’estero. Presenta ricorsi contro le decisioni prese dalle autorità dello stato civile dinnanzi ad autorità cantonali e al Tribunale federale. Tiene inoltre il registro dei donatori di sperma al fine di conservare i loro dati e fornire informazioni a persone che sono state concepite mediante una donazione dopo il 1 gennaio 2001.

Settore Infostar

Il settore Infostar (SIS) è responsabile dell’esercizio e dello sviluppo del registro elettronico dello stato civile (Infostar).

Si occupa inoltre della sicurezza dell’esercizio di Infostar, fornisce consulenza e sostegno alle autorità cantonali di vigilanza in caso di domande e problemi correlati a Infostar, disciplina questioni complesse inerenti al numero AVS, adegua e sviluppa il software in relazione a progetti legislativi e sviluppa nuovi progetti informatici.

Ufficio federale per il diritto del registro fondiario e del diritto fondiario

L'Ufficio federale per il diritto del registro fondiario e del diritto fondiario (UFRF) cura la legislazione nell’ambito del diritto del registro fondiario e dei diritti reali immobiliari ed esercita l’alta vigilanza sul registro fondiario e sul registro del naviglio. Al menzionato ufficio compete inoltre trattare domande inerenti alla procedura di documentazione secondo il diritto privato.

L'UFRF è inoltre responsabile per gli affari legislativi nell'ambito dell'acquisto di fondi da parte di persone all'estero (Lex Koller). In qualità di autorità legittimata a ricorrere esamina le decisioni cantonali sull'acquisto di fondi da parte di persone all'estero e, se del caso, interpone ricorso dinanzi agli organi di ricorso cantonali o al Tribunale federale.

Ufficio federale del registro di commercio

L'Ufficio federale del registro di commercio (UFRC) esercita l’alta vigilanza sulla tenuta del registro di commercio mediante i registri di commercio cantonali, garantendo l’applicazione corretta e uniforme del diritto federale da parte delle autorità cantonali. Al riguardo emana direttive in materia di registro di commercio e di diritto delle ditte commerciali e verifica la legalità delle iscrizioni cantonali. L’UFRC tiene inoltre un registro centrale di tutti gli enti giuridici iscritti nei registri di commercio dei Cantoni. Sulla base di tale registro è possibile determinare se sono stati iscritti nomi o società identici o simili. Ricerche di questo genere possono essere richieste sia per via postale che elettronica (www.regix.ch). Inoltre, il registro centrale costituisce con i registri di commercio cantonali la base di dati determinante per il registro del numero d’identificazione delle imprese (IDI). La consultazione individuale dei dati pubblici del registro centrale mediante procedura elettronica di richiamo dalla banca dati Internet Zefix (www.zefix.ch) è gratuita. Zefix consente di effettuare una ricerca per individuare su tutto il territorio svizzero la sede di un ente giuridico. L’UFRC è inoltre responsabile di progetti legislativi nell’ambito del diritto delle ditte commerciali.

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 18.03.2019

Contatto

Ufficio federale di giustizia
Ambito direzionale Diritto privato
Bundesrain 20
CH-3003 Berna
T
+41 58 462 41 82
Fax
+41 58 462 78 79
Contatto