Sterilizzazioni

Parole chiave: Misure coercitive | Medicina

Di che cosa si tratta?

La legge sulle sterilizzazioni disciplina le condizioni cui è subordinato l'intervento medico che inibisce la capacità riproduttiva di una persona. La legge si propone di impedire che possano ripetersi interventi come quelli praticati sino agli anni Ottanta del secolo scorso, parte dei quali può essere considerata abusiva secondo gli standard attuali. La sterilizzazione di persone permanentemente incapaci di discernimento è ammessa soltanto in casi eccezionali e a severe condizioni. L'autorità di vigilanza sulle tutele deve inoltre dare il proprio consenso all'intervento.

Cos’è stato fatto finora?

  • Il 5 ottobre 1999, la Consigliera nazionale Margrit von Felten presenta un'iniziativa parlamentare chiedendo di garantire che persone sterilizzate contro la loro volontà o il cui consenso è stato estorto con pressioni abbiano diritto ad un'indennità adeguata.
  • Dopo che il Consiglio nazionale abbia dato seguito il 24 marzo 2000 all'iniziativa parlamentare, la Commissione degli affari giuridici elabora un'avamprogetto. Il 27 marzo 2002, il DFGP pone in consultazione l'avamprogetto (comunicato per i media).
  • Il 31 marzo 2003, la Commissione degli affari giuridici del Consiglio nazionale approva all'uninamità l'avamprogetto di legge sulle sterilizzazioni. Il 23 giugno 2003, approva all'unanimità l' avamprogetto di legge sul risarcimento alle vittime di sterilizzazioni e castrazioni forzate. Il 3 luglio 2003, trasmette il suo rapporto al Consiglio federale per presa di posizione.
  • Nel suo parere del 3 settembre 2003, il Consiglio federale sostiene la richiesta di disciplinare legalmente la sterilizzazione. Per contro respinge un risarcimento da parte della Confederazione alle vittime di sterilizzazioni forzate (comunicato per i media). 
      
  • Deliberazione parlamentare (99.451)
    Documento in tedesco
    Documento in francese
    Il 17 dicembre 2004, il Parlamento adotta la legge federale sulle sterilizzazioni. Il Parlamento non è entrato in materia sulla legge federale sul risarcimento alle vittime di sterilizzazioni e castrazioni forzate.
     
  • Il Consiglio federale fissa l'entrata in vigore della legge sulle sterilizzazioni per il 1° luglio 2005 (comunicato per i media).
  • Nell’autunno 2009 il DFGP e il DFI convengono che la responsabilità per la legge (richieste concernenti l’interpretazione, interventi parlamentari ecc.) passa dall’Ufficio federale di giustizia all’Ufficio federale della sanità pubblica.

Documentazione

Risultati della procedura di consultazione

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 26.08.2005

Contatto

Monique Cossali Ufficio federale di giustizia
T
+41 58 462 47 89
Contatto