Estesa ad altre leggi la procedura della multa disciplinare

Parole chiave: Sistema di sanzioni

Comunicati, Il Consiglio federale, 17.12.2014

Berna. In futuro dovrà essere possibile sanzionare con multe disciplinari non solo le infrazioni di lieve entità alla legge sulla circolazione stradale, ma anche infrazioni simili ad altre leggi. In tal senso la revisione totale della legge sulle multe disciplinari (LMD); mercoledì il Consiglio federale ha trasmesso al Parlamento il relativo messaggio.

La revisione di legge proposta dà seguito alla richiesta della mozione "Potenziare il sistema delle multe disciplinari per sgravare le autorità penali e i cittadini" (10.3747). Il diritto vigente prevede di perseguire con una procedura della multa disciplinare semplificata soltanto contravvenzioni alla legge federale sulla circolazione stradale e, da ottobre 2013, anche alcune contravvenzioni alla legge federale sugli stupefacenti. La presente revisione totale della LMD estende la procedura della multa disciplinare, permettendo di sanzionare in modo semplice, rapido e uniforme anche violazioni di poco conto di altre leggi.

Secondo il progetto ciò interesserà la legge sugli stranieri, la legge sull’asilo, la legge federale contro la concorrenza sleale, la legge federale sulla protezione della natura e del paesaggio, la legge sulle armi, la legge sull’alcool, la legge sul contrassegno stradale, la legge federale sulla navigazione interna, la legge sulla protezione dell’ambiente, la legge sulle derrate alimentari, la legge federale concernente la protezione contro il fumo passivo, la legge forestale, la legge sulla caccia, la legge federale sulla pesca e la legge federale sul commercio ambulante.

In un secondo momento, dopo aver consultato i Cantoni, il Consiglio federale disciplinerà in un’ordinanza le singole fattispecie penali e le rispettive multe. Considerate le numerose contravvenzioni, la selezione dei reati è stata delegata al Consiglio federale; l’attuale elenco dei reati della circolazione stradale comprende già circa 20 pagine. Questo modo di procedere permette inoltre al Consiglio federale di reagire rapidamente ai cambiamenti e di adeguare di conseguenza l’elenco dei reati e l’importo delle multe.

Importo massimo della multa di 300 franchi

Per vari motivi la nuova LMD mantiene l’importo massimo della multa a 300 franchi. La sanzione basata su un importo fisso si discosta infatti dal principio secondo cui la commisurazione della pena deve tenere conto dei precedenti e della situazione personale dell’imputato. Ma le eccezioni previste per sgravare le autorità di perseguimento penale sono giustificate soltanto se la pena non è troppo elevata. Con l’incremento dell’importo massimo potrebbero inoltre aumentare le opposizioni alla procedura della multa disciplinare; l’auspicata semplificazione verrebbe quindi a mancare.

Disciplinata anche la messa al sicuro e la confisca di oggetti

Da ottobre 2013 è possibile sanzionare con la procedura della multa disciplinare anche il consumo di canapa, finora disciplinato nella legge sugli stupefacenti. Con la presente revisione totale le menzionate disposizioni vengono integrate nella legge sulle multe disciplinari. Anche la messa al sicuro e la confisca di prodotti contenenti la canapa resteranno possibili alla stregua dell’attuale legge sugli stupefacenti. Pertanto la LMD contemplerà anche la messa al sicuro e la confisca di oggetti e valori patrimoniali. L’applicazione della confisca nella procedura della multa disciplinare è in particolare ipotizzabile nel settore delle bevande alcooliche, dei pesci inferiori alla lunghezza minima, nonché delle piante protette, nonché dei fiori o dei funghi raccolti in contravvenzione della legge. La confisca deve rispettare il principio della proporzionalità.

Info complementari

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 17.12.2014

Contatto

Contatto / informazioni

Peter Goldschmid Ufficio federale di giustizia
T
+41 58 462 59 27
Contatto

Dipartimento responsabile

Dipartimento federale di giustizia e polizia
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
T
+41 58 462 21 11
Fax
+41 58 462 78 32
Contatto

Cartina

Dipartimento federale di giustizia e polizia

Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna

Palazzo federale ovest, Berna

Mostra sulla cartina