Emolumenti ridotti per i media

Parole chiave: Trasparenza | Autorità

Comunicati, Il Consiglio federale, 25.06.2014

Berna. Di regola le autorità federali applicano un emolumento all’accesso a documenti ufficiali. In futuro tale emolumento verrà ridotto almeno del 50 per cento per le domande di accesso presentate dai media. Mercoledì il Consiglio federale ha disposto l’entrata in vigore della corrispondente modifica dell’ordinanza sul principio di trasparenza dell’amministrazione (OTras) il 1° settembre 2014.

L’ordinanza è stata modificata in seguito alla decisione del Tribunale federale del 19 novembre 2013 di accogliere parzialmente il ricorso di una rivista contro l’emolumento riscosso per una domanda di accesso.

La nuova disposizione dell’OTras introduce una normativa speciale per i media che tiene conto di questa decisione dei Tribunale. In futuro, l’autorità riduce almeno del 50 per cento l’emolumento riscosso per le domande di accesso presentate da un mezzo di comunicazione, ma può cancellare la riduzione se la domanda richiede un trattamento particolarmente dispendioso.

Secondo il Consiglio federale la nuova disposizione tiene adeguatamente conto sia dell’interesse pubblico per l’accesso dei media a documenti ufficiali e del contributo di tali mezzi alla libera formazione dell’opinione, ma anche del trattamento particolarmente dispendioso della domanda a carico dell’autorità.

Info complementari

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 25.06.2014

Contatto

Contatto / informazioni

Ufficio federale di giustizia
T
+41 58 462 77 88
Contatto

Dipartimento responsabile

Dipartimento federale di giustizia e polizia
T
+41 58 462 21 11
Contatto

Cartina

Dipartimento federale di giustizia e polizia

Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna

Palazzo federale ovest, Berna

Mostra sulla cartina