Semplificazione del diritto in materia di prescrizione

Parole chiave: Responsabilità civile

Comunicati, Il Consiglio federale, 29.08.2012

Berna. Occorre unificare le disposizioni sulla prescrizione nel diritto privato vanno unificate e prolungare i termini di prescrizione della responsabilità extracontrattuale. La maggioranza dei partecipanti alla consultazione ha accolto favorevolmente la pertinente revisione del Codice delle obbligazioni. Mercoledì, il Consiglio federale ha preso atto dei risultati e ha incaricato il DFGP di elaborare un messaggio.

Molti partecipanti si sono espressi positivamente sull’idea di una revisione totale del diritto in materia di prescrizione e hanno riconosciuto la necessità di riforma. Una grande maggioranza condivide in linea di massima le proposte centrali della revisione, quali l’unificazione del diritto, il prolungamento dei termini di prescrizione e l’eliminazione di incertezze giuridiche. L’elaborazione del messaggio dovrà tuttavia tenere conto dei diversi pareri critici.

Ampia unificazione del diritto in materia di prescrizione

La maggioranza si è espressa a favore dell’unificazione delle disposizioni sulla prescrizione nel diritto privato. Secondo la revisione proposta, le disposizioni generali in materia di prescrizione saranno valide per tutte le pretese di diritto privato, indipendentemente dalla loro origine. Gli ulteriori lavori dovranno considerare le critiche che una minoranza ha espresso nei confronti del cambiamento di sistema per il diritto contrattuale e dei termini proposti. È invece stata ampiamente respinta la proposta di prevedere la possibilità di modificare i termini di prescrizione nel diritto contrattuale, perché contraria all’idea dell’unificazione e della semplificazione del diritto in materia di prescrizione. Inoltre, la parte contrattuale più debole, ovvero i consumatori, i lavoratori o i locatari, potrebbe non essere sufficientemente tutelata.

Migliore tutela per i danneggiati grazie al prolungamento moderato dei termini

La grande maggioranza approva la proposta di prolungare in modo moderato i termini di prescrizione a favore dei danneggiati nel diritto extracontrattuale. Tale proposta intende in particolare tutelare meglio nel diritto in materia di responsabilità extracontrattuale gli interessati da danni tardivi e da danni durevoli . La revisione propone di prolungare il termine di prescrizione relativo da uno a tre anni. Per quanto riguarda i danni alle persone ha trovato il consenso della maggioranza l’idea di un termine di prescrizione assoluto di trent’anni. È invece stata respinta la variante che prevedeva un termine di prescrizione uniforme e assoluto di vent’anni.

Info complementari

Documenti

Dossier

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 29.08.2012

Contatto

Contatto / informazioni

Philipp Weber Ufficio federale di giustizia
T
+41 58 465 32 09
Contatto

Dipartimento responsabile

Dipartimento federale di giustizia e polizia
T
+41 58 462 21 11
Contatto

Cartina

Dipartimento federale di giustizia e polizia

Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna

Palazzo federale ovest, Berna

Mostra sulla cartina