Soppresso il termine per richiedere un contributo di solidarietà

Berna, 30.10.2020 - Le vittime di misure coercitive a scopo assistenziale potranno presentare in qualunque momento una domanda di contributo di solidarietà. La modifica della legge federale sulle misure coercitive a scopo assistenziale e i collocamenti extrafamiliari prima del 1981 (LMCCE) entra in vigore il 1° novembre 2020. Il 19 giugno scorso il Parlamento aveva deciso di sopprimere il termine per la presentazione delle domande.

Maggiori informazioni sono reperibili sul sito https://www.bj.admin.ch/bj/it/home/gesellschaft/fszm.html.


Indirizzo cui rivolgere domande

Reto Brand, Ufficio federale di giustizia, T +41 58 462 87 01



Pubblicato da

Ufficio federale di giustizia
http://www.bj.admin.ch

Ultima modifica 11.06.2020

Inizio pagina

Abonnarsi ai comunicati

https://www.bj.admin.ch/content/bj/it/home/aktuell/mm.msg-id-80929.html